Indietro

Per un modello di open government-basato sul libero accesso ai dati pubblici

Per un modello di open government-basato sul libero accesso ai dati pubblici

Per un modello di open government-basato sul libero accesso ai dati pubblici

Il portale Open Data della Regione Puglia si trasforma e diventa il nodo principale del patrimonio informativo regionale.

Con il rilascio del nuovo portale si avvia un processo di sensibilizzazione e formazione volto a rendere disponibile dataset aggiornati su tutti gli ambiti d'azione che coinvolgono la Regione Puglia, le sue Agenzie, le Società in house e tutti gli altri soggetti pubblici e privati controllati, vigilati o partecipati dalla Regione. 

Molteplici gli obiettivi. Innanzitutto rafforzare l'idea del dato aperto come strumento di open government, con cui la popolazione interessata può prendere visione e valutare, in percorsi partecipati dedicati, le politiche pubbliche regionali.  Il dato aperto è però soprattutto il motore della creatività: la disponibilità di dati aggiornati è un'opportunità per i team di sviluppo che possono progettare e realizzare app, portali e sistemi informatici con cui rielaborare i dati, individuare modalità di visualizzazione alternative o creare strumenti di analisi del territorio e supporto alle decisioni.

Un percorso avviato nel 2013, con i primi dataset rilasciati come contributo al percorso partecipato avviato con il Laboratorio SmartPuglia del progetto Capacity Sud, per il disegno di un nuovo approccio programmatico alla definizione della strategia regionale per la ricerca e l'innovazione basata sulla specializzazione intelligente. Questo è il primo report del percorso partecipato.

Pubblicato il: 03 novembre 2021